lunedì , 25 settembre 2017
Home / Teatri e Festival / Festival di Spoleto: 3 appuntamenti con la Danza

Festival di Spoleto: 3 appuntamenti con la Danza

Festival di Spoleto, ed. 2016 - Dedadance. © Ph. Maxim Waratt

All’edizione 2016 del Festival di Spoleto saranno tre gli appuntamenti con la danza: dopo l’apertura con Eleonora Abbagnato, attese Batsheva Dance Company e il Czech National Ballet.

Il Festival di Spoleto presenta il 25 giugno il primo dei balletti dell’edizione 2016 ospitando Eleonora Abbagnato in Carmen nella versione di Amedeo Amodio, una produzione di Daniele Cipriani in scena con successo dallo scorso anno e anche in questi giorni in tour in vari teatri italiani.

Il primo luglio – con repliche il 2 e il 3 – l’appuntamento a nostro avviso più interessante, con Batsheva Dance Company in Decadance Spoleto, ideato per il festival umbro con coreografie di Ohad Naharin e costumi di Rakefet Levi.

Decadance è lo spettacolo con cui nel 2000 la compagnia Batsheva e il suo direttore artistico, Ohad Naharin, hanno festeggiato i dieci anni di collaborazione. Alcuni estratti delle coreografie da lui create per la compagnia sono stati rielaborati e combinati così da offrire al pubblico nuove chiavi di interpretazione. La struttura aperta e mutevole di Decadance ha offerto a Naharin la possibilità di ideare Decadance Spoleto riprendendo sezioni di opere e modellandole per lo spazio del Teatro Romano. Lo spettacolo è realizzato con il sostegno dell’Ambasciata di Israele in Italia.

Dal 7 al 9 luglio, infine, va in scena quella Romeo e Giulietta che l’ungherese Yuri Vàmos firmò nel 1977 per il Balletto della Deutsche Oper am Rhein. A Spoleto sarà il Czech National Ballet a presentare il classico ballettistico sulla celebre tragedia di William Shakespeare cui di quest’anno si celebrano i 400 anni dalla morte.

Per maggiori informazioni visitate il sito del festival qui.

Condividi la notizia!

Guarda anche...

Giselle chiude la stagione all’Opera di Roma

Giselle di Patricia Ruanne chiude la stagione 2016/2017 del Teatro dell’Opera di Roma: appuntamento da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi