lunedì , 25 settembre 2017
Home / News / Il mondo della danza piange Agnese De Donato

Il mondo della danza piange Agnese De Donato

La celebre giornalista Agnese De Donato è mancata ieri. Una vita dedicata all’arte, tra danza e poesia.

“Sono onorata di ricevere questo premio che mi riconosce oltre la professionalità anche la passione con cui ho svolto il mio lavoro”. Con queste parole Agnese De Donato meno di un mese fa aveva voluto ringraziare la direzione del premio “EuropainDanza” per averle riconosciuto l’importante impegno nel lavoro svolto.

Giornalista, fotografa, nonché collaboratrice per l’ufficio stampa di tante e prestigiose istituzioni – fra cui l’Accademia Filarmonica Romana, il Teatro dell’Opera di Roma, l’Accademia Nazionale di Danza e importanti Festival Nazionali e Internazionali – Agnese De Donato, era nata a Bari, ma ha sempre vissuto e lavorato a Roma. Nel ’57 aveva fondato la libreria Ferro di Cavallò in Via di Ripetta, uno spazio, dotato di galleria e spazi per mostre d’arte e fotografiche, dove si incontravano i massimi poeti, artisti e giornalisti dell’epoca. Dopo quest’esperienza straordinaria – anche rievocata nel volume “Via Ripetta 67” (edito da Dedalo) – aveva cominciato a dedicarsi al giornalismo e fotografia collaborando con i quotidiani “Paese Sera” e “La Gazzetta del Mezzogiorno” e numerosi periodici, fra cui “L’Espresso”, “Cosmopolitan”, “Panorama” e “Video”. Nel 1970 con altre colleghe fondò “Effe”, la prima rivista femminista in Italia.

Tuttodanza si stringe accanto al figlio di Agnese De Donato, Michele Pogliani e famiglia.

Condividi la notizia!

Guarda anche...

Rebecca Bianchi nominata Étoile all’Opera di Roma!

Rebecca Bianchi nominata Étoile del Corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Roma dopo la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi