martedì , 26 settembre 2017
Home / News / Ecco tutti i vincitori del Premio Benois 2017!

Ecco tutti i vincitori del Premio Benois 2017!

Maria Riccetto nel ruolo di Tatiana in Onegin. © Ph. Ballet Nacional Sodre.

Lo scorso 30 maggio a Mosca sono stati annunciati, sullo storico palcoscenico del Teatro Bolshoi, tutti i vincitori del Premio Benois 2017. Ecco i loro nomi!

Martedì 30 maggio si è tenuto al Teatro Bolshoi di Mosca, in occasione del XXV anniversario, il Gala per nomina dei vincitori del Premio Benois 2017. La giuria internazionale è stata guidata nel raggiungere il proprio verdetto da Yury Grigorovich.

Quest’anno i coreografi nominati erano sette e a vincere il titolo di Best Choreographer è stato Crystal Pite per The Seasons’ Canon su musiche di Antonio Vivaldi e Max Richter e andato in scena all’Opéra de Paris.

 

Ludmila Pagliero in “Other-Dances”. © Ph. Sébastien Mathé.

A trionfare nella categoria The Best Ballerina sono state Ludmila Pagliero per la sua interpretazione in Other Dances all’Opéra de Paris (F. Chopin – Jerome Robbins) e a Maria Riccetto (Ballet Nacional Sodre, Uruguay) per il ruolo di Tatiana nell’Onegin di John Cranko.

Sette erano anche i candidati al premio Best Dancer, solisti proveniente dalle più prestigiose compagnie di balletto del mondo tra cui anche l’italiano Davide Dato, Principal alla Staatsoper di Vienna. Ad aggiudicarsi alla fine l’ambito riconoscimento sono stati Hugo Marchand, ancora una volta del Balletto dell’Opéra de Paris, per il ruolo protagonista in Romeo e Giulietta di Rudolf Nureyev, e a Denis Rodkin, ballerino del Teatro Bolshoi, per l’interpretazione di Solar in La Bayadère.

Riconoscimento alla Carriera infine per Marcia Haydee, una delle più celebri coreografe odierne.

Per scoprire tutto sul Premio Benois 2017 e sul Gala di Premiazione, visitate il sito: benois.theatre.ru/english/history/2017/

Condividi la notizia!

Guarda anche...

Rebecca Bianchi nominata Étoile all’Opera di Roma!

Rebecca Bianchi nominata Étoile del Corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Roma dopo la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi