martedì , 24 ottobre 2017
Home / News / Debutto a Parigi per Francesco Gabriele Frola

Debutto a Parigi per Francesco Gabriele Frola

Francesco Gabriele Frola con Svetlana Lunkina in Nijinsky. © Ph. Aleksandar Antonijevic.

Il giovane danzatore italiano Francesco Gabriele Frola principal al National Ballet of Canada  protagonista di Nijinski al Théâtre des Champs-Élysées.

L’arte e il teatro sono nel DNA della sua famiglia e per Francesco Gabriele Frola determinanti sono stati i primi passi mossi nella scuola creata e diretta dai genitori Lucia Giuffrida e Francesco Frola, entrambi già primi ballerini.

© ph. Karolina Kuras.

Il venticinquenne aostano di nascita, dopo aver proseguito gli studi all’Hamburg Ballet di John Neumeier e in Messico alla scuola Fomento Artistico Cordobes e aver vinto in giro per il mondo vari premi tra cui il Best Male Grand Prix Pavlova (2003 e 2006) e la Medaglia di bronzo all’International Ballet Competition di Cuba (2010), nel 2010 è arrivato al National Ballet of Canada come apprendista. Nel 2012 ha vinto la Medaglia d’argento al Concorso Internazionale di danza ad Helsinki ed è stato promosso nel corpo di ballo. Da lì la carriera tutta in ascesa lo ha visto prima solista e successivamente primo ballerino, in ruoli come Kolia in A Month in the Country di  Frederick Ashton, Lescaut ne L’Histoire de Manon, il Principe ne La Bella addormentata per arrivare a Nijinsky di Neumeier, balletto scelto dalla Compagnia canadese per la tournée a Parigi.

Iera sera la prima con protagonisti Guillaume Côté ed Heather Odgen mentre questa sera è atteso il debutto del giovane e talentuoso danzatore italiano accanto a Svetlana Lunkina.

“Per me è un grande traguardo per diverse ragioni – aveva recentemente dichiarato Francesco Gabriele – ma la più importante è decisamente il fatto che per la prima volta vengo a ballare in Europa un ruolo da primo ballerino. Il fatto di poter ballare così vicino a casa poi mi rende molto felice e solo il pensiero mi mette adrenalina. La seconda ragione è che Nijinsky è uno dei miei balletti preferiti, ho avuto l’opportunità di ballarlo tre anni fa per la prima volta e da allora ho aspettato con ansia il momento di poter riprovare quelle emozioni su un palcoscenico. In più è stato uno dei balletti per il quale sono stato promosso a primo solista ed il primo balletto in cui ho avuto un ruolo da primo ballerino”.

 


Vaslav Nijinski

di J. Neumeier

Théâtre des Champs-Élysées

dal 3 all'8 ottobre 2017

Info: goo.gl/xK2K7P

Condividi la notizia!

Guarda anche...

Alice nel Paese delle Meraviglie al cinema!

Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie domani sarà in diretta dal palcoscenico della Royal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SCOPRI IL NUOVO NUMERO 

DI TUTTODANZA!

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi