mercoledì , 14 novembre 2018
Home / Teatri e Festival / Ecco Don Chisciotte al Teatro alla Scala!

Ecco Don Chisciotte al Teatro alla Scala!

Nicoletta Manni in Don Chisciotte. © Ph. Brescia e Amisano - Teatro alla Scala.

Virtuosismo, energia e ricchezza coreografica: Don Chisciotte di Rudolf Nureyev torna in scena alla Scala dal 10 al 18 luglio. Protagonisti gli artisti scaligeri, con ritorni e debutti nei ruoli principali. Biglietti in vendita anche nell’App TuttoDanza – CLICCA QUI –

Claudio Coviello. © Ph. Brescia e Amisano – Teatro alla Scala.

Virtuosismo, energia e ricchezza coreografica: Don Chisciotte al Teatro alla Scala, nella versione coreografica firmata Rudolf Nureyev, torna in scena alla Scala dal 10 al 18 luglio. E come ad ogni ripresa porta con sé una splendida occasione per una serata di scoppiettante danza, in una Spagna affascinante, nei caldi colori dell’allestimento di Raffaele Del Savio e Anna Anni, tra danze di gitani, fandango, matadores, mulini a vento e il candore sospeso del giardino delle Driadi.

Sulla musica immediata di Minkus – a dirigere l’Orchestra scaligera ci sarà il Mº David Coleman – le avventure di Don Chisciotte e del fido scudiero Sancho Panza si incrociano, o meglio fanno da pretesto per una storia d’amore e per una serata scintillante e piena di temperamento. Fra fughe, inganni e travestimenti, Don Chisciotte danzerà con la sua Dulcinea, la giovane Kitri e il barbiere Basilio coroneranno il loro sogno.

Uno dei veri cavalli di battaglia della Compagnia, Don Chisciotte è una produzione in repertorio alla Scala dal 1980, quando fu Nureyev stesso protagonista accanto a Carla Fracci, recentemente applaudita anche nel 2016 al Piermarini e nella tournée a Tokyo e in procinto di essere protagonista, assieme a Giselle, di due importanti tournée internazionali in autunno, in Cina e in Australia.

Nell’anno che coincide con l’omaggio per l’ottantesimo anniversario della nascita di Rudolf Nureyev e il venticinquesimo della sua scomparsa, la ripresa di Don Chisciotte al Teatro alla Scala è anche splendida occasione per gli artisti scaligeri, per riprendere, o affrontare per la prima volta, i divertenti ruoli comprimari e i virtuosistici ruoli principali di questo balletto. Debutti e nuove coppie sono attesi anche in queste cinque recite: in apertura (10 luglio e replica del 13) Nicoletta Manni tornerà a impersonare lo spumeggiante ruolo di Kitri per la prima volta accanto a Timofej Andrijashenko, in debutto assoluto nel ruolo di Basilio. L’11 e il 16 luglio saranno in scena Virna Toppi e Claudio Coviello, entrambi già interpreti dei ruoli principali alla Scala e in tour ma insieme per la prima volta a condividere le scaramucce, i soli e i pas de deux riservati a Kitri e Basilio. Debutto anche per la coppia in scena nella recita del 18 luglio (ScalAperta): Martina Arduino e Marco Agostino, che per la prima volta ricopriranno i ruoli principali.

Accanto agli interpreti di Kitri e Basilio, numerosi sono gli artisti che ricopriranno nuovamente o alcuni per la prima volta i tanti ruoli di questo balletto come Don Chisciotte (Giuseppe Conte), il fido scudiero Sancho Panza (Gianluca Schiavoni, Andrea Piermattei,) il ricco nobile Gamache (Riccardo Massimi, Massimo Garon e Marco Messina) e Lorenzo (Salvatore Perdichizzi). Il ruolo della Ballerina di Strada sarà interpretato da Martina Arduino, poi Alessandra Vassallo e Maria Celeste Losa, mentre il Torero Espada sarà danzato da Marco Agostino, Christian Fagetti e Nicola Del Freo. La Regina delle Driadi sarà Virna Toppi, poi  Maria Celeste Losa e Caterina Bianchi. Amore sarà interpretato da Antonella Albano, Serena Sarnataro, Agnese Di Clemente; lo Zingaro da Antonino Sutera e Federico Fresi; la Damigella d’Onore da Maria Celeste Losa poi Caterina Bianchi e Gaia Andreanò; le due Amiche di Kitri saranno Alessandra Vassallo con Caterina Bianchi, Agnese Di Clemente con Denise Gazzo, e Alessandra Vassallo con Denise Gazzo.

 

Don Chisciotte al Teatro alla Scala

10, 11, 13, 16, 18 luglio 2018

Musica

Ludwig Minkus

Coreografia

Rudolf Nureyev

Supervisione coreografica Florence Clerc

Orchestrazione e adattamento John Lanchbery

Scene Raffaele Del Savio

Costumi Anna Anni

Supervisione ai costumi Irene Monti

Luci Marco Filibeck

Direttore David Coleman

Corpo di Ballo e Orchestra del Teatro alla Scala

Con la partecipazione degli Allievi della Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala

Produzione Teatro alla Scala

www.teatroallascala.org

ACQUISTA ONLINE IL BIGLIETTO – CLICCA QUI –

Condividi la notizia!

Guarda anche...

Il Balletto di Milano sceglie Savona per chiudere il tour di Cenerentola

Dopo lo straordinario successo al Teatro degli Arcimboldi, il Balletto di Milano arriva al Teatro …

Lascia un commento

Specify Facebook App ID and Secret in Super Socializer > Social Login section in admin panel for Facebook Login to work

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi