lunedì , 6 Aprile 2020
Home / News / Danzainfiera 2020: migliaia di presenze da oltre 40 Paesi

Danzainfiera 2020: migliaia di presenze da oltre 40 Paesi

Si è conclusa Danzainfiera 2020: a prendere parte alla 15esima edizione a Firenze pubblico e addetti ai lavori da 40 Paesi del mondo. Giovanissimi fan in delirio per i Choros Ballet, applausi per il toccante progetto sociale Tango T21.

Si è conclusa con numeri importanti Danzainfiera 2020: 105 brand da tutto il mondo, oltre 400 eventi, 19mila ballerini iscritti alle lezioni, 1500 borse di studio assegnate per eventi e stage in Italia e all’estero, 6mila ballerini coinvolti in esibizioni, gare e contest sui palchi, 750 scuole coinvolte dall’Italia e dall’estero, 2500 buyer accreditati da oltre 40 Paesi. “Make it possible”  recitava lo slogan della rassegna. Ed è stato possibile riunire la grande comunità della danza nella Fortezza da Basso a Firenze dal 20 al 23 febbraio, in nome di una grande passione comune. Il più grande evento internazionale dedicato alla danza ha mantenuto le attese.

Son0 stati davvero tanti i protagonisti di Danzainfiera 2020: dai Choros Ballet, divi controcorrente di YouTube, assediati da giovani fan in cerca di foto e autografi, ai protagonisti del toccante Progetto Tango T21 (Trisomia 21), dedicato ai ragazzi con sindrome di down; da stelle come Zhanna Ayupova, Matthew Prescott, Tracy Inman, Alessio Carbone e Nicoletta Manni alla grande danzatrice cinese Ye Ran che ha portato la propria esperienza via video a Danzainfiera dalla sua casa di Pechino, bloccata dalla quarantena dovuta al Coronavirus (trovate il video della sua intervista sulla nostra pagina Facebook a questo link); dai giovani protagonisti del musical “School of Rock a Valentina Vernia, ballerina scoperta dal programma tv “Amici”.

 

 

Danzainfiera 2020 è stata una grande festa con momenti solenni, come la donazione al museo Vaganova delle scarpe indossate da Carla Fracci in Eleonora Duse – Isadora Duncan, adieu et au revoir. La memoria di un’avventura lunga 15 anni è stata scandita da convegni, tavole rotonde, presentazioni di libri, docu-film e due mostre: quella del Museo del Vaganova Ballet Academy che ha portato alcune scarpette storiche del proprio museo e “Inside 15 (We made it Possible)”, la mostra fotografica dedicata alla storia di Danzainfiera.

 

La consegna delle scarpette di Carla Fracci al Museo Vaganova.
Condividi la notizia!

Guarda anche...

Schiaccianoci! di Matthew Bourne – #TuttoDanzaOgniGiorno

Schiaccianoci! di Matthew Bourne • Buona Domenica! Oggi per #TuttoDanzaOgniGiorno abbiamo scelto una delle produzioni …

Lascia un commento

Specify Facebook App ID and Secret in Super Socializer > Social Login section in admin panel for Facebook Login to work

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi