“Clash! International Festival”: in dicembre sei eventi online

da Alessia Campidori
0 commento
Clash! international Festival

Appuntamento dall’8 al 13 dicembre con “Clash! International Festival”: sei eventi interamente dedicati alla danza trasmessi ogni giorno, a partire dalle ore 18.00, sul sito clashproject.eu

Si è tenuta il 25 novembre la conferenza stampa di presentazione per “CLASH! International Festival”. The Hybrid in Dance Models, between Classic and Contemporary”. Performance video e incontri animeranno un programma online unico, ideato e realizzato dalle compagnie europee coinvolte nel progetto:

  • Balletto di Roma (Italia) 
  • 420PEOPLE (Repubblica Ceca)
  • Companhia de Dança de Almada (Portogallo)
  • Derida Dance Center / Art Link Foundation (Bulgaria)
  • Polski Teatr Tanca/ Polish Dance Theater (Polonia)

Il tutto è stato cofinanziato dal programma Europa Creativa dell’Unione Europea, per presentare i risultati delle ricerche condotte negli ultimi due anni e sarà coordinato dall’Università della Sapienza di Roma.

Ogni giornata sarà a cura delle singole compagnie di danza partner del progetto e verrà dedicata ai diversi temi affrontati nell’ambito dello scambio europeo: dalle iniziative per l’avvicinamento del pubblico alla danza contemporanea, alle pratiche di formazione del danzatore, fino ai processi di creazione coreografica e allo scambio di idee e prospettive culturali a livello europeo. La modalità online di trasmissione dell’evento consentirà agli utenti collegati da tutto il mondo di assistere agli appuntamenti in programma, ma anche di interagire in occasione degli incontri con coreografi, direttori, docenti, operatori ed esperti del settore. Ogni giornata del Festival si concluderà con la messa in onda di brani coreografici e performance appositamente ideate dai partner per l’occasione.

Concepito prima dell’esplosione della pandemia, CLASH! International Festival ha dovuto far fronte nel corso della sua realizzazione alle nuove complessità del presente: dall’originaria idea di un evento itinerante nei luoghi centrali dello scambio europeo, il Festival si è trasformato dunque nella forma, ma non negli intenti, inaugurando nuovi spazi digitali di confronto, approfondimento e sviluppo. Un’evoluzione inattesa che ha scoperto nell’ostacolo il principio di un ulteriore salto per sconfinare in territori inediti di ricerca. 

Clash! international Festival

Potrebbero anche piacerti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Il contenuto è protetto da copyright!!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi