Il presidente Agis Carlo Fontana lancia una petizione

da tuttoDanza
0 commento
Carlo Fontana

Il presidente Agis Carlo Fontana ha lanciato a titolo personale una petizione diretta alla presidenza del Consiglio dei Ministri: una strategia per la ripartenza dello spettacolo.

Carlo Fontana, presidente dell’AGIS (Associazione Generale Italiana dello Spettacolo) ha lanciato a titolo personale la petizione “Una strategia per la ripartenza dello spettacolo”, diretta alla presidenza del consiglio dei ministri. L’obbiettivo di Fontana è quello di sollecitare il governo a trovare una soluzione per far ripartire il mondo dello spettacolo che è completamente fermo da ormai un anno.

Carlo Fontana – Presidente Agis

La ferita delle chiusure dei luoghi dello spettacolo si rimarginerà con grandissima fatica. I ristori sono stati un sostegno, un supporto importante, ma per la sola sopravvivenza: utili, ma non bastano. Sono evidenti a tutti le difficoltà della situazione, ma non è più il tempo di navigare a vista. Questa mia vuole essere una sollecitazione dettata solo dall’interesse generale e che ha come finalità quella di restituire una parte considerevole e determinante per la vita di tutti noi.

Carlo fontana

Queste le parole di Fontana che hanno come obbiettivo quello di sollecitare il governo a trovare una soluzione per il settore dello spettacolo che si trova in una grande crisi, poiché ancora oggi a distanza di un anno non si vede margine di miglioramento e soprattutto la speranza in una ripresa, anche se graduale, è ancora molto molto lontana. In questo momento c’è bisogno del sostegno di tutti, con la speranza che questa voce arrivi alla presidenza del consiglio e che finalmente qualcuno si degni di dare ascolto al settore, ma soprattutto trovi una soluzione per dare una mano a livello pratico e concreto. Purtroppo la recente crisi di governo non aiuta, ma come sempre per gli artisti la speranza è l’ultima a morire: quindi per chi volesse dare il proprio sostegno invitiamo a firmare la petizione e dare così un aiuto agli artisti che nei sogni e nella bellezza ci credono davvero, perché ne hanno fatto una ragione di vita.

Firma la petizione ora

Potrebbero anche piacerti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Il contenuto è protetto da copyright!!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi