Nuove nomine all’Opera di Roma

da tuttoDanza
0 commento
nuove nomine all'opera di roma

Eleonora Abbagnato ha reso note due nuove nomine all’Opera di Roma al termine della recita di Notre-Dame de Paris di venerdì 17 settembre.

C’è chi dice che venerdì 17 porti sfortuna, ma non è stato così per Susanna Salvi e Michele Satriano, ai quali sono andate le nuove nomine dell’Opera di Roma. I due ballerini hanno ricevuto rispettivamente la nomina di étoile e primo ballerino al termine della recita di Notre-Dame de Paris di venerdì 17 settembre. É stata la direttrice Eleonora Abbagnato a conferire la promozione ai due talenti indiscussi.

La stessa Abbagnato ha dichiarato: “Susanna è una ballerina perfetta per il repertorio classico, che ha sempre dimostrato grande professionalità e capacità tecniche ed ora di essere un’ottima interprete anche in questo repertorio per lei nuovo. Michele è un talento che è cresciuto artisticamente al mio fianco. È un ballerino dalla grande sensibilità e che si è sempre reso perfetto per il repertorio e lo stile di Roland Petit”.

Una grande soddisfazione per i due ballerini e a loro vanno i nostri complimenti più sinceri.

Susanna Salvi nasce a Rieti e si diploma alla Scuola di Danza dell’Opera di Roma. Entra nel Corpo di Ballo diretto da Carla Fracci nel 2008. Nel 2010 è nel Tulsa Ballet diretto da Angelini e nel 2012 nella compagnia del Maggio Fiorentino diretto da Ventriglia, dove ricopre molti ruoli principali. All’Opera di Roma, sotto la Direzione di Eleonora Abbagnato è promossa solista nel 2015 e prima ballerina nel 2018. Jiří Bubeníček crea su di lei il ruolo di Carmen e Peparini quello di Giulietta. Per lui danza anche l’Autunno ne Le quattro stagioni. 

Michele Satriano nasce a Potenza ed entra alla Scuola di Ballo del Teatro alla Scala di Milano all’età di undici anni. Nel 2009 fa parte del Ballett Zürich diretto da Heinz Spoerli e dopo un breve periodo con il Tulsa Ballet entra nel Corpo di Ballo del Maggio Fiorentino, dove danza ruoli da solista e primo ballerino. Nel 2013 entra nel Corpo di Ballo dell’Opera di Roma e diventa ballerino solista. Amodio lo sceglie come Don José nella sua Carmen, come partner di Eleonora Abbagnato.

www.operaroma.it

Potrebbero anche piacerti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Il contenuto è protetto da copyright!!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi