La Bayadère torna alla Scala

da tuttoDanza
0 commento
la bayadère

La Bayadère, uno dei balletti più celebri del repertorio classico, torna in scena al Teatro alla Scala dal 26 maggio al 21 giugno con dieci imperdibili recite. 

La Bayadère, nella versione di Rudolf Nureyev, sarà presentata con un nuovissimo allestimento firmato da Luisa Spinatelli e promette di incantare il pubblico con un’India da leggenda, intrighi e drammi d’amore.

Come vi avevamo già anticipato la scorsa settimana in una delle nostre Tdshortnews, una delle novità più attese è il debutto alla Scala di Kimin Kim, straordinario danzatore sudcoreano che nel 2015 viene nominato primo principal straniero nella storia del Teatro Mariinskij. Kimin Kim si esibirà nel ruolo di Solor e al suo fianco la talentuosa étoile Nicoletta Manni nel ruolo di Nikiya. Un cast di eccellenza che includerà anche altri grandi nomi come Timofej Andrijashenko, Martina Arduino, Marco Agostino, Virna Toppi, Nicola Del Freo, Alice Mariani e molti altri.

Lo spettacolo, ricco di virtuosismi e variazioni, sarà arricchito dalla presenza di numerosi artisti che daranno vita ai diversi ruoli del balletto, dalla danza dei ventagli al pas d’action e al Regno delle Ombre. La regia musicale sarà affidata al Maestro Kevin Rhodes, che dirigerà con maestria l’orchestra e guiderà gli spettatori in un viaggio emozionante attraverso la magia della Bayadère.

Non perdete l’occasione di assistere a uno dei capolavori della danza classica, reinterpretato da uno dei coreografi più geniali della storia. La Bayadère vi aspetta alla Scala per regalarvi un’esperienza indimenticabile, dove la bellezza e l’eleganza si fondono con la passione e l’emozione del balletto.

Per info e biglietti visitare il sito teatroallascala.org

Potrebbero anche piacerti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.