Quindicesima Edizione del Premio MAB

da tuttoDanza
0 commento

Milano accoglie la quindicesima edizione del Premio MAB, il prestigioso riconoscimento che rappresenta un tributo alla grande danza internazionale che come di consueto si svolgerà al Teatro Manzoni, nella serata di domenica 9 giugno.

Domenica 9 giugno, il Teatro Manzoni di Milano sarà il palcoscenico della quindicesima edizione del Premio MAB. Il riconoscimento internazionale di Danza Classica intitolato a Maria Antonietta Berlusconi. L’evento, fortemente voluto dal figlio e Presidente MAB, Silvio Beretta, promette una serata ricca di emozioni e sorprese.

L’edizione di quest’anno nasce da un’idea di Julio Bocca, celebre stella mondiale del balletto e direttore artistico uscente, al quale sarà consegnato il prestigioso Premio alla Carriera. In un significativo passaggio di testimone, la giuria Senior, composta da personalità iconiche che hanno fatto la storia del Premio, cederà il posto ai primi vincitori del MAB, ora affermati professionisti. Tra questi, il direttore artistico onorario Salvatore Manzo, étoile del Teatro San Carlo di Napoli che affiancherà  la nuova direttrice artistica del 2024, la cubana Lizt Alfonso.

Il Gala vedrà anche la partecipazione della tradizionale giuria entertainment, formata da volti noti dello spettacolo e della cultura, come Ernst e Frau Knam, che per l’occasione realizzeranno anche una torta monumentale, celebrando questo importante compleanno.

Una delle novità per questa edizione del 2024 è il Press Corner che vedrà la partecipazione dei Media Partner di Settore, dove sarà presente anche la nostra Direttrice Agnese Omodei Salè in rappresentanza proprio della nostra testata giornalistica TuttoDanza ed insieme a lei Francesco Borelli per Dance Hall News e Sara Zuccari per il Giornale della Danza.

I talenti in gara, selezionati tra giovanissimi danzatori di età compresa tra gli 11 e i 20 anni provenienti da tutto il mondo, si sfideranno in una competizione organizzata da Gisella Zilembo e presentata da Paolo Bosisio. Durante la serata, sarà attribuito il Premio Amici di MAB alla decana consolare Veronica Crego, in riconoscimento del suo impegno.

La partecipazione al concorso é stata gratuita, in linea con lo spirito di mecenatismo che caratterizza il Premio MAB. I riconoscimenti in denaro, offerti da imprenditori virtuosi, rappresentano un significativo investimento nelle nuove stelle della danza, sottolineando l’importanza culturale di questa manifestazione.

La serata si aprirà con un commosso ricordo di Silvio Berlusconi, affezionatissimo sostenitore della manifestazione, affidato alla voce del soprano Yulia Merkudinova, promettendo un inizio all’insegna dell’emozione e del ricordo.

La serata di Gala della quindicesima edizione del Premio MAB si prospetta quindi come un evento imperdibile per tutti gli appassionati di danza, un tributo all’eccellenza e alla bellezza dell’arte coreutica.

Potrebbero anche piacerti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.